MARCO GORAN ROMANO

Marco Goran Romano è un giovane illustratore pugliese di stanza a Milano.
Per diversi anni ha lavorato come resident illustrator presso la redazione di Wired Italia, sviluppando lettering, infografiche e illustrazioni. Nel 2014 è stato inserito nella lista dei “20 Under 30” New Visual Artist stilata da Print Magazine ed è stato premiato da Communication Arts con l'Award of Excellence per la Tipografia.
I suoi lavori sono stati pubblicati su diverse riviste e pubblicazioni di settore. Attualmente Goran lavora nel suo studio milanese dove combina il suo lavoro di illustratore con la sua personale ricerca artistica.

goranfactory.com

DANIELE FRATTOLIN

Nato nel 1982, dopo aver frequentato l'istituto Statale d'Arte a Cordenons (Pn) si è diplomato presso l'Isia di Urbino nel 2006.
Nello stesso anno inizia a lavorare presso lo studio Zup di Perugia, per poi spostarsi nel 2008 a Treviso presso lo studio Heads.
Nel corso degli anni si è occupato di comunicazione seguendo sia di progetti commerciali che culturali e sociali, lavorando in ambiti molto diversi tra loro (moda, cultura, pubblica utilità, eventi, ecc...) seguendo la gestione e la progettazione a 360°: dalla realizzazione del marchio all'immagine coordinata, dalla campagna stampa al webdesign.
Parallelamente all'attività in studio lavora stabilmente anche come illustratore freelance occupandosi sia di progetti commerciali che culturali e nel 2014 pubblica il suo primo albo illustrato "Contro lo scoglio", che racconta ai bambini la storia del naufragio della Costa Concordia attraverso un racconto in rima illustrato con immagini oniriche e metaforiche.
I suoi lavori sono sono stati selezionati e premiati nell'ambito di rassegne e concorsi nazionali ed internazionali sia nel campo dell'illustrazione che della comunicazione e del typedsign, e muove la sua ricerca espressiva nell'ambito della sperimentazione visiva intesa come contaminazione dei linguaggi visivi.

behance.net/danielefrattolin

VINCENT URBANI

Vincent Urbani, fotografo di pubblicità e moda, divide il suo tempo tra lo studio di Madrid, l’Italia e l’Inghilterra. Ha fotografato testimonials come Cristiano Ronaldo, Zinedine Zidane e Wesley Sneijder per campagne internazionali e lavora per grandi brands come Wella, Olay, Herbal Essences, Guess ed Universal France.
Nel campo editoriale pubblica in numerose riviste come Vogue Uk, The New York Magazine, Sunday Times, Neo2, Esquire e Schon! Magazine. Tra i personaggi da lui ritratti incontriamo: Pedro Almodovar, il modelo Andres Velencoso, le attrici Rossy De Palma e Leonor Watling, gli scrittori Alessandro Baricco e Mario Vargas Llosa (premio nobel per la letteratura), i cantanti Brooke Candy, Jay Jay Johanson ed i premi Oscar Toni Servillo (La Grande Bellezza) ed Alejandro Amenabar (The Others).
Da sempre appassionato al mondo del design pubblica numerosi editoriali di moda per diverse riviste in Spagna, Italia ed Inghilterra, curando da due anni anche il music diary di Schon! Magazine UK, dove fotografa le bands ed i cantanti più interessanti della scena indie internazionale.
Dal 2011 abbraccia anche la passione per la produzione video e realizza una serie di interviste per Neo2 a personaggi del mondo della cultura: Agatha Ruiz de la Prada, Najwa Nimri, il regista Ramon Salazar e l’attrice Monica Cervera, en el 2014 dirige un documentario sul mondo della danza dal titolo Number 4. Nel 2015 dirige una serie di interviste dal titolo 10 words by con il regista Bruce La Bruce ed il cantante Casey Spooner (Fischerspooner).
Da vari anni gestisce Art-opology, un blog di fotografía, architettura, design e musica che da spazio all’opera di artisti rinomati ed emergenti.

www.vincenturbani.com

STAFANO CALIANDRO

Nasce nel 1978 a Taranto, una splendida Springfield vista mare.
Realizza che l'industria metallurgica non sarà il suo Must e decide di seguire il cuore a Perugia:
frequenta con successo l'Università di Informatica dove ha occasione di capire che nemmeno quest'affascinante materia sarà il suo Must. Decide di aprire una breve parentesi milanese che lo illumina: farà il creativo!
Inizia a viaggiare, a parlare inglese e a studiare Design tra Perugia (IEAO), Milano e il mondo digitale.
Nel 2004 fonda Gusto IDS insieme a due amici: la scommessa è vincente!
Oggi Gusto è un'azienda internazionale con 3 sedi (Perugia, Milano e Munich), un team di 30 persone e numerosi progetti in giro per il mondo. Adora la commedia inglese, il pistacchio, la mandorla, i peperoni "cruschi" e ha già un erede e mezzo.
Il bello è dappertutto.

www.studiogusto.com

ALESSIA BUTTIGLI

Dopo aver conseguito nel 2001 la laurea in Lingue e Letterature Straniere presso l'Università degli Studi di Perugia, approda al mondo del web e della comunicazione con un master dedicato alla gestione dei contenuti multilingua nel web.
Dopo un periodo di esperienza come libera professionista, fonda nel 2004 a Perugia lo studio professionale associato Prospettive dove attualmente ricopre il ruolo di Web designer lavorando per imprese, privati ed enti pubblici.
Oggi condivide questa attività con quella dell'insegnamento.

TOMMASO PIERMATTI

Coltiva fin dalle scuole superiori la passione per tutto ciò che riguarda la pre-visualizzazione,il disegno e la post-produzione. A distanza di qualche anno si specializza nella grafica 3d conseguendo diversi diplomi e attestati di competenza rilasciati direttamente dalle case madri relativi ai programmi: Rhinoceros , Softimage|XSI, Adobe Photoshop.
Si specializza nell’utilizzo di alcuni applicativi 2D quali Photoshop ed illustrator e nel corso degli anni approfondisce e sperimenta altri programmi, tra i quali Maxwell Render, avviando una collaborazione tutt’ora attiva con lo studio Mater Genetive design a Terni.
Dal 2005 ad oggi collabora con lo studio Mater Genetive Design e con la sezione Mater Forma nella realizzazione di immagini tridimensionali relative a diversi aspetti della produzione industriale e dell’architettura accrescendo l’esperienza personale e professionale grazie all’utilizzo di vari software e suite d’avanguardia altamente specializzati per il design e l’architettura di interni ed esterni.

ANDREA STAIANO

Andrea Staiano decide di nascere nel 1978. Dopo aver vissuto per tanti anni a Perugia studiando alchimia e veleni, decide di rinascere trasferendosi ad Amsterdam, dove, con alcuni estranei che accidentalmente diventano suoi fratelli, fonda un collettivo creativo di nome "Hello, Savants!".
Insieme a loro sceglie la pagliuzza più corta e gli capita il ruolo di motion designer.
Lavorano e sperimentano molto ma il grosso del tempo è riempito da risate. Andrea di tanto in tanto collabora con il sito d'informazione "il Bureau" dove si occupa di video, infografiche e di amare alcune delle persone che ci lavorano.

hellosavants.com

SIMONE SCIMMI

Nasce a Terni nel 1987. Dopo il diploma si trasferisce ad Urbino dove frequenta l’ISIA - Istituto Superiore per le Industrie Artistiche.
Nel 2012 consegue la laurea specialistica in “comunicazione, design ed editoria” con pubblicazione del progetto tesi “La vita a Raissa” nel sito ufficiale AIAP; tematica la metodologia del progetto e l’approccio al design di base. Nello stesso anno si aggiudica il “Premio Nazionale delle Arti” nella categoria “Design della comunicazione” con il progetto “Felicità Creative Commons” giudicato da nomi autorevoli nel mondo del design: Giovanni Lussu, Giovanni Anceschi, Serge Bloch, Nino Migliori e Bruno Monguzzi.
Dal 2012 al 2014 collabora con lo studio BCPT Associati di Perugia occupandosi di identità aziendale, progettazione editoriale, progettazione dell’interfaccia web, comunicazione per eventi culturali. Nel 2014 collabora come graphic designer con la Leo Burnett Company nella sede di Roma. Qui fa esperienza nel campo del packaging design e prende parte all’ideazione di campagne di comunicazione di diffusione globale.

Dal 2015 intraprende un personale percorso di ricerca e progettazione, a fianco del designer Compasso d’Oro Emanuel Gargano, con sede ad Assisi e Londra occupandosi di progettazione grafica per imprese internazionali parallelamente a progetti personali.

behance.net/simonescimmi

MELISSA GIACCHI

Classe 84, nasce a Foligno (centro del mondo?), si trasferisce a Roma dove si laurea in Architettura di Interni ed Arredamento presso la Facoltà di Vallegiulia a La Sapienza. Inizia il suo percorso professionale a Roma tra progettazione di bar e ristoranti che la portano a perfezionarsi sul campo al corso di alta formazione “Food Experience" al Politecnico di Milano.
Rientrata dopo 8 anni a Foligno, decide di iniziare la libera professione qui al centro del mondo, dapprima collaborando dal 2010 al 2012 con A.Pascucci e A.Cucciarelli sotto lo pseudonimo di “Sedicilab”, gruppo che si interroga sul metodo progettuale e sul design di prodotto e poi concentrandosi sulla progettazione d’interni dall’abitativo ad commerciale.
Tra le passioni e le attività più importanti extra-lavorative è presidente dell’Ass.Cult.Dancity che organizza il Dancity Festival e si diletta in lavori artistico/artigianali via “Duometrico”.

www.melissagiacchi.it

DAVIDE PAGLIARDINI

Davide Pagliardini nasce a San Marino, piccola repubblica indipendente all' interno del territorio italiano, nel 1989. Studia a Milano, dove frequenta la Naba (Nuova Accademia di Belle Arti) nel corso di Graphic Design e Art Direction, dove accresce la passione per tutto ciò che ruota intorno al mondo della comunicazione. Dopo aver fatto esperienza in agenzie di produzioni e studi creativi ed in seguito aver co-fondato Trinocle, lavora come freelance nel campo dell’ illustrazione e della grafica, con particolare passione per la tipografia ed il lettering e nel mondo del motion design, materia che insegna in Naba a Milano. Lavora attualmente come socio in Uovo Lab, studio di produzioni creative a tutto tondo, con grande attenzione per l’ artigianalità degli elaborati.

http://www.davidepagliardini.com

ANTONIO SENATORE

Antonio Senatore è scrittore e critico d'arte. Dopo essersi formato a Perugia, ha collaborato con riviste e musei sia in Italia che all'estero. Nel 2013 ha aderito al progetto di trasformazione del Museo Civico di Palazzo della Penna in Centro di Cultura Contemporanea.
È stato tra gli organizzatori di "Comma - urban art festival" e "Encuentro - festa delle letterature".
Attualmente collabora con Sistema Museo nella gestione del circuito museale di Perugia.

FRANCESCO PERTICAROLI

Nato nell’ottantaquattro, nel 2009 si laurea all’università di Bologna in Scienze della comunicazione.
Successivamente si trasferisce a Perugia e studia grafica presso il NID.
Dal 2012 lavora presso lo studio Zup Design occupandosi di branding, packaging, motion graphics e web design.

zup.it